MASCI Cordovado - Sito della Parrocchia Sant'Andrea di Cordovado PN

Vai ai contenuti

Menu principale:

MASCI Cordovado

MASCI

Comunità MASCI “Dino Biasutti”
33075 Cordovado(PN), Piazza Cecchini 29                                      

  


La Comunità Masci di Cordovado
è l'erede" della originaria "Comunità Masci Dino Biasutti " di Portogruaro, colà costituita il 24 Febbraio 1984 da un gruppo di "…adulti che,richiamandosi alla formazione giovanile o alla conoscenza della proposta scout, intendono impegnarsi - in forma personale e comunitaria - a perseguire i principi e gli ideali dello  scoutismo cattolico, attraverso un leale servizio ed una testimonianza cristiana nella famiglia, nell'ambiente di lavoro e nella società.                                              La Comunità fa parte del MASCI, ne accetta lo Statuto ed il Patto Associativo" (così recita l'incipit della "Carta di Comunità", dedicata a Dino Biasutti  -capo del Riparto ASCI  Portogruaro I° -tragicamente perito in mare nella primissima attività professionale in Liguria, dove era dirigente di una industria di stato).

La Carta di Comunità è sottoscritta anche dallo storico Commissario di Zona dell'ASCI di Concordia-Pordenone Balilla Fratini, deceduto nel 2003 e del quale si conserva  vivissima memoria.

Gli scopi e le finalità che la Comunità si è data - in consonanza con i principi fissati nel Patto Comunitario nazionale
- sono indicati nella Carta di Comunità, sottoscritta da ciascun socio.
La Comunità è retta da un Magister
(può essere anche una "diarchia" maschio/femmina) ed ha un Assistente Ecclesiastico (normalmente sacerdote o diacono).

Magister succedutisi nel tempo: Augusto Furlan e  Edoardo Pedatella  a Portogruaro; a Cordovado : Luigi Tramontin e poi Gian Paolo Innocente; diarchia in carica sono i coniugi Pietro Marangon  e Bruna Plai.
Assistenti ecclesiastici: don Nello Muzzin (a Portogruaro) e poi don Mario Del Re, scomparso tre anni fa; attualmente l'assistente è don Dario Roncadin, parroco di Cordovado (già assistente regionale AGESCI).

Alla Comunità "Dino Biasutti" di Portogruaro (provincia di Venezia, ma Diocesi di Concordia -Pordenone) si aggregarono nel 1987 (auspice il già ricordato Balilla Fratini) alcuni adulti scout di Cordovado, desiderosi di riscoprire lo scautismo che avevano vissuto in età giovanile nel disciolto Riparto ASCI del paese.
Venute meno nel tempo, quasi totalmente, le adesioni degli A.S. portogruaresi, la sede della Comunità fu trasferita a Cordovado (PN), alla Piazza Cecchini 29, nei locali di "Villa Mainardi", sede delle attività associative parrocchiali.
I soci sono attualmente 16 (censimento anno 2010)

La Comunità di Cordovado è stata accolta nel Movimento a far tempo dal 24/05/1985 e iscritta al N.176 del Registro nazionale delle Comunità MASCI (attestato a firma dei dirigenti nazionali allora in carica Claudio Gentili (presidente) e Nicola Nardi (segretario).
La nascita ufficiale del MASCI regionale seguì nel 1987.

Torna ai contenuti | Torna al menu