Info MASCI - Sito della Parrocchia Sant'Andrea di Cordovado PN

Vai ai contenuti

Menu principale:

Info MASCI

MASCI

Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.



Passato il periodo della ricostruzione dello scautismo giovanile (che era stato cancellato dal fascismo per dare spazio alle organizzazioni di regime e perché gli ideali fascisti mal si conciliavano con quelli scout), Mario Mazza, uno dei fondatori del ramo cattolico del movimento in Italia, intuì che passati gli anni del periodo educativo, anche coloro che non avessero avuto, o potuto, per qualsivoglia motivo, fare il servizio di educatori nel movimento, avrebbero potuto voler continuare a vivere l'avventura scout.

Inizialmente, ciò avvenne attraverso le Compagnie dei Cavalieri di San Giorgio, composte da soci adulti dell'Associazione Scouts Cattolici Italiani (ASCI).
Nel 1954, invece, nacque un'associazione apposita, il MASCI, appunto.

Da quell'idea si sviluppò un movimento di adulti, inizialmente tutti provenienti dallo scautismo giovanile, con il requisito di aver preso la Partenza nell'ASCI (dunque solo ragazzi e uomini).
Man mano l'ambito del MASCI si allargò fino ad accogliere anche altri adulti che si riconoscevano nel modello educativo proposto dal fondatore, (Robert Baden-Powell o più semplicemente B.-P.), anche non passati dall'ASCI, e soprattutto aprendosi anche alle donne.
Il 23 ottobre 2004 Papa Giovanni Paolo II ricevette in udienza generale in Piazza San Pietro sia il MASCI che l'AGESCI. Il MASCI celebrava il cinquantesimo anniversario della fondazione, mentre per l'AGESCI era il trentesimo anniversario della fusione dei due movimenti cattolici dello scautismo (ASCI) e del guidismo (AGI).

Sito Ufficiale del  M.A.S.C.I. Friuli V.G

Torna ai contenuti | Torna al menu